Guarda le foto
A partire da
€ 18
A partire da
€ 18

Reggia di Versailles

A partire da
€ 18
La Reggia di Versailles vanta una lunga storia: antico palazzo reale dalla sontuosa architettura, poi museo storico, infine oggi palazzo nazionale della repubblica. Una visita al palazzo è un viaggio nella magnificenza, sontuosità, raffinatezza e classe caratteristiche della cultura francese. Ma Versailles è anche un romanzo appassionante, in cui si intrecciano alla rinfusa i re, un imperatore, una rivoluzione e la nascita della Repubblica francese. Tale capolavoro, ammirato ogni anno da milioni di visitatori, si deve al Re Sole, che ne fece il più grande castello in Europa edificato nel corso di più di 50 anni di lavori.
Prenotazione
Scegli la tua formula

Biglietteria

Tutti i biglietti includono: audioguide, accesso al Museo delle Carrozze e al Parco

Biglietto Castello

€ 18
  • Accesso al Castello (inclusi la Galleria degli Specchi e i Grandi Appartamenti)
  • Mostre temporanee esposte al Castello
  • Giardini (eccetto i giorni dello spettacolo delle Grandi Acque-Giardini Musicali*)
Esaurito
Non disponibile
in Buono Regalo

Pass

€ 20

Accesso a tutto il complesso:

  • Accesso al Castello (inclusi la Galleria degli Specchi e i Grandi Appartamenti)
  • Tutte le mostre temporanee
  • Complesso del Trianon (Grande e Piccolo Trianon e villaggio della regina)
  • Giardini (eccetto i giorni dello spettacolo delle Grandi Acque-Giardini Musicali*)
Esaurito
Non disponibile
in Buono Regalo

Pass Grandi Acque-Giardini Musicali

€ 27

Accesso a tutto il complesso:

  • Accesso al Castello (inclusi la Galleria degli Specchi e i Grandi Appartamenti)
  • Tutte le mostre temporanee
  • Complesso del Trianon (Grande e Piccolo Trianon e villaggio della regina)
  • Giardini (compresi i giorni di spettacolo delle Grandi Acque e Giardini Musicali*)
*Apertura Grandi Acque-Giardini Musicali: Aprile-Ottobre 2017, tutti i martedì e venerdì, fine settimana e giorni festivi.
Esaurito
Non disponibile
in Buono Regalo
Biglietti validi 10 mesi

Fino a 30 Agosto 2018

Ricerchiamo disponibilità ...
Totale: -
Prenotazione
Informazioni
Informazione pratiche
Dettagli

{*} Apertura Grandi Acque-Giardini Musicali: Aprile-Ottobre 2017, tutti i martedì e venerdì, fine settimana e giorni festivi.

Apertura
ALTA STAGIONE
(DA APRILE A OTTOBRE)

  • Il Castello : tutti i giorni 9-18,30, Chiusure: il lunedì e 1 maggio
  • I Giardini : tutti i giorni 8-20,30 (in base alle condizioni meteo)
    Chiusura straordinaria alle 17,30 il sabato in occasione degli spettacoli serali delle Grandi Acque e di date particolari.
  • Il Parco : tutti i giorni 8-20,30 (in base alle condizioni meteo)
  • Complesso del Trianon : tutti i giorni 12-18,30, Chiusure: il lunedì e 1 maggio
  • Museo delle Carrozze : tutti i giorni 12,30-18,30, Chiusure: il lunedì e 1 maggio
  • Complesso di Marly : tutti i giorni 7,30-18,30

BASSA STAGIONE
(DA NOVEMBRE A MARZO)

  • Il Castello : tutti i giorni 9-17,30, Chiuso il lunedì.
  • I Giardini : tutti i giorni 8-18 (in base alle condizioni meteo)
    Chiusura straordinaria alle 17,30 il sabato in occasione degli spettacoli serali delle Grandi Acque e di date particolari.
  • Il Parco : tutti i giorni 8-18 (in base alle condizioni meteo)
  • Complesso del Trianon : tutti i giorni 12-17,30, Chiusure: il lunedì, 25 dicembre e 1 gennaio.
  • Museo delle Carrozze : tutti i giorni 12,30-17,30, Chiusure: il lunedì, 25 dicembre e 1 gennaio.
  • Complesso di Marly : tutti i giorni 8-17,30

Ingresso gratuito

Alcune categorie di visitatori hanno diritto all'accesso gratuito alle collezioni permanenti del Castello (Grandi Appartamenti, Galleria degli Specchi ...), ai castelli del Complesso Trianon, al villaggio della regina e alle mostre temporanee.

Esibendo un'attestazione, l'ingresso è gratuito per:

  • minori di 18 anni
  • cittadini di paesi dell'Unione europea, residenti e minori di 26 anni
  • studenti, insegnanti assunti in un istituto scolastico francese muniti della carta d'ingresso riservata ai docenti
  • disabili con accompagnatori
  • iscritti alle liste per l'impiego in Francia e coloro che beneficiano di reddito minimo sociale (con attestazione rilasciata da meno di 6 mesi)
  • studenti della Scuola d'arte.

Chi risponde ai requisiti per usufruire della gratuità, all'arrivo al Castello può presentarsi direttamente all'ingresso A presso il padiglione Dufour ed esibire l'attestazione insieme a un documento d'identità.

Informazioni utili

  • Nei giorni degli spettacoli delle Grandi Acque e Giardini Musicali l'ingresso ai giardini è a pagamento, eccetto che per i minori di 6 anni.
  • Domeniche gratis: La prima domenica del mese da novembre a marzo.
  • L'audioguida è fornita gratuitamente a tutti i visitatori.
  • Ogni visitatore è tenuto a passare i controlli di sicurezza previsti. Negli orari di massima affluenza si può andare incontro a lunghe attese, da trascorrere all'aperto e senza possibilità di ripararsi. Pertanto la direzione consiglia vivamente di consultare in anticipo le previsioni meteo e di indossare un abbigliamento adeguato.

Versailles e i suoi giardini

La Versailles del magnifico Re Luigi XIV è celebre per il suo castello, ma anche per l'immenso parco, massima espressione dello stile di giardino alla francese. Fu progettato contemporaneamente al castello, al fine di realizzare un complesso e un'estetica armoniosa che celebrassero la gloria del Re Sole.

I giardini di Versailles sono maestosi e comprendono al loro interno anche il bosco, riserva di caccia del re. La parte più nota è la porzione di parco a ridosso del castello, ovvero 94 ettari di giardini minuziosamente curati, circa 300 statue e migliaia di alberi e piante. I giardini circondano il castello su tre lati, il cui asse est-ovest diventa, a partire dal 1660, la grande prospettiva. Nei pressi del castello, i giardini si compongono di vivaci aiuole animate da fontane, e si allungano verso i viali che danno su boschetti ravvivati da sorprendenti giochi d'acqua e di vegetazione.

Qui Luigi XIV fece edificare il grande Trianon, come rifugio per la famiglia reale, per regalare refrigerio in estate e tenere lontana la chiassosa frenesia di corte. Per sé, il re Luigi XV fa invece allestire il piccolo Trianon, destinato alla sua amante Madame de Pompadour, dimora che infine Luigi XVI offrirà in dono alla giovane sposa Maria Antonietta. La regina decide anche di riprogettare dei giardini all'inglese e fa costruire un originale villaggio, che si compone di piccole costruzioni in stile rustico.

Curiosità

L'idea iniziale di concepire Versailles ha origine dall'invidia del re Luigi XIV.
Nicolas Fouquet, sovrintendente alle finanze, è un grande appassionato d'arte.
Si fa costruire il magnifico Castello di Vaux-le-Vicomte, e invita il re per una festa sontuosa. Realizzato a regola d'arte, il castello raggiunge i livelli più elevati di tecnica, perizia e grazia francesi. È di gran lunga più bello di tutti i castelli che il re possiede! Luigi XIV, divorato dall'invidia, accusa il sovrintendente di saccheggiare le finanze del regno per i propri interessi personali. Lo fa chiudere in prigione e requisisce la squadra che ha realizzato Vaux-le-Vicomte. Ha luogo la nascita di Versailles. Inizia l'attività di un enorme cantiere, in cui 36000 uomini lavorano giorno e notte. Tra questi il celebre artista, pittore e giardiniere André Le Nôtre al quale viene assegnato un budget illimitato per dare forma ai giardini di Versailles.

Mappa
Indirizzo
ENTRÉE A, Pavillon Dufour
78000 Versailles
La sessione è scaduta, si verrà reindirizzato alla home page Come to Paris.