Auteuil

In un'atmosfera affascinante, il piccolo angolo di tranquillità parigina che è il Villaggio di Auteuil attira numerosi passeggiatori. I suoi angoli verdi, le sue viuzze fiorite, le sue ville private talvolta nascoste in fondo a piccoli corsi ed la sua sorprendente architettura Art nouveau sorprendono quanto affascinano.

Delimitato dalla zona tra le Porte di Santo-Cloud e la stazione di metropolitana Jasmin, il villaggio di Auteuil copre una grande parte del 16° arrondissement. Questo piccolo angolo di campagna attirò artisti e intellettuali in cerca di ispirazione, i quali contribuirono così alla sua reputazione. Al sedicesimo secolo, Molière ed il suo amico Boileau si ritrovavano qui per scambiarsi opinioni, scrivere e dibattere sulla vita. Racine, La Fontaine, La Bruyère e altri si riunivano nella casa di Molière e cenavano alla locanda del Mouton Blanc Pecora Bianca, situata al 40 di via di Auteuil. Nel 17° secolo,  ricchi proprietari hanno deciso di stabilirsi lì,  come il cardinale Richelieu che ha comprato il castello del Gallo e ha offerto in seguito al re. Luigi XV fece la sua " casa di campagna",  riccamente decorato con arazzi e altri ricami. Nel secolo successivo, il salotto letterario di Madame Helvetius ha ricevuto le più grandi menti del tempo : Diderot,  D'Alembert,  Condillac, Malesherbes, Turgot... E 'stato il periodo di massimo splendore dei Lumi e quello che pomposamente soprannominato il "Cercle d'Auteuil".

Auteuil, Luogo Di Villeggiatura

E 'stato sotto Napoleone III nel 19° secolo che il villaggio di Auteuil cambierà gradualmente volto,  nello zelo del barone Haussmann, che hanno voluto unirsi a Parigi in questi piccoli villaggi intorno alla capitale : Chaillot,  Passy,  Auteuil... tutti sono stati coperti dalla politica di annessione tanto caro al barone. Le aree principali poi scomparsi nel corso del tempo, ma l'atmosfera rurale, alberghi opulenti individui,  incantevoli ville, agriturismi in stile provinciali e strade private sopravvissuti alla riqualificazione urbana che ha colpito Parigi. E con loro,  l'impressione di vivere in un mondo un po' in disparte,  come protetta nella città vicina,  è rimasta intatta. La bellezza rustica di Auteuil oggi rimane popolare e parigini più ricchi continuano a costruire lì la loro "casa di campagna".

Se amate andare antiquing nel mercato,  visitare il viale di Versailles che si tiene ogni Martedì, Giovedi e Domenica un bel mercato. Per ammirare alcune piccole meraviglie architettoniche di stile Liberty, è la Rue Boileau ha bisogno di ritmo. Scoprirete la prima curiosità al n° 62, che ospita un aspetto architettonico molto particolare : è l'ambasciata vietnamita. A pochi passi, al numero 40, è l'albergo danese, mescolando edificio in stile liberty architettura armoniosa e orientale e che ospita l'Ambasciata di Algeria. Date un'occhiata a sinistra dell'ambasciata di vedere il Hameau Boileau,  una splendida purtroppo chiusa al pubblico di proprietà privata.

Vicino alla Porte d' Auteuil,  gli appassionati di sport possono godere al Parco dei Principi, stadio ufficiale della squadra di calcio Paris Saint Germain,  ma anche campi da tennis del Roland Garros, dove il famoso torneo si svolge tra l'ultima settimana di maggio e la prima settimana di giugno.

I Giardini Di Serres D'Auteuil

Due minuti a piedi dalla stazione della metropolitana Porte d' Auteuil, si trova il Jardin des Serres d'Auteuil, un giardino botanico aperto al pubblico. Su una superficie di 7 ettari e organizzata attorno ad un vasto pubblico ai francesi, queste serre in stile romantico aperto nel 1895 a crescere le piante per parchi decorare, piazze e altri spazi pubblici a Parigi.

Oggi, il giardino ha una splendida collezione di piante rare e alberi, ma anche una Palmarium e bella voliera. Il padiglione tropicale da parte sua fiancheggiata da palme,  uccelli e carpe giapponesi. Completamente esotico, serre da giardino mette in piena vista dei passanti, portando sia la grazia di un giardino alla francese, l'eleganza dell'architettura del tardo 19° secolo e le piante tropicali esotiche provenienti da orizzonti lontani.

La sessione è scaduta, si verrà reindirizzato alla home page Come to Paris.