i migliori musei di Parigi

Parigi vanta un complesso di ben 136 musei! Esposizioni d'arte e storia, ville suggestive, dimore di artisti... Tra pittura, scultura e fotografia, passando per l'arte contemporanea e le scienze, c'è sempre qualcosa per tutti. Oltre alle collezioni permanenti, che incantano i turisti provenienti da ogni angolo del pianeta, i musei parigini si arricchiscono regolarmente di rassegne temporanee, notevoli per varietà, creatività e innovazione, facendo di Parigi la più grande capitale culturale del mondo.

Sebbene molti musei della capitale francese siano a pagamento, alcuni sono sempre gratuiti, mentre altri offrono l'ingresso omaggio la prima domenica del mese.

Ecco una carrellata dei principali musei parigini, tra i più popolari e imperdibili. Vi consigliamo di prenotare in anticipo i biglietti sul nostro sito, così da risparmiarvi lunghe code in biglietteria.

1Il Louvre

Con una superficie espositiva di 72.735 mq, il Louvre è il più grande museo d'arte al mondo. L'edificio, che anticamente fu castello e palazzo, si caratterizza per la splendida piramide di vetro che si erge dalla maestosa Corte Napoleone.

Il Museo del Louvre conta reperti e opere di civiltà e periodi storici diversi, per un totale di oltre 460.000 pezzi d'arte, divisi in otto dipartimenti: Antichità egizie, orientali, greche, etrusche e romane, dipinti, sculture e oggetti d'arte del Medioevo, del Rinascimento e di epoca moderna, Arti dell'Islam, Arti grafiche.

Le più celebri opere esposte sono: la Gioconda, la Venere di Milo, la zattera della Medusa, la Vittoria alata, lo Scriba seduto e il Codice di Hammurabi.

Informazioni pratiche: il museo è aperto tutti i giorni dalle 9 alle 18, eccetto il martedì. Mercoledì e venerdì resta aperto fino alle 21:45.

Per ottenere il massimo dalla vostra visita, vi consigliamo di prenotare un tour privato del Louvre con una guida esperta.

2Il Museo d'Orsay

Come il Louvre, anche il Museo d'Orsay è una tappa immancabile per chi visita Parigi. Situato lungo la Senna nella vecchia stazione d'Orsay, dov'è dominato da un imponente orologio d'oro, ospita opere di artisti occidentali del XIX secolo, compresa una collezione esclusiva di dipinti di impressionisti e post-impressionisti.

Tra i gioielli in mostra, vi sono capolavori come la Colazione sull'erba di Manet, l'Origine del mondo di Courbet, I giocatori di carte di Cézanne o il Ballo al moulin de la Galette di Renoir.

Informazioni pratiche: il museo è aperto tutti i giorni dalle 9:30 alle 18:00, tranne il lunedì. Il giovedì resta aperto fino alle 21:45.

Risparmiate tempo prenotando ora il biglietto d'ingresso al Museo d'Orsay a 13 €, per beneficiare dell'accesso prioritario dall'entrata C.

3Centro Pompidou

Il Centro Pompidou, noto anche come Beaubourg, è un museo situato nel cuore di Parigi, tra i quartieri delle Halles e il Marais. L'edificio principale si caratterizza per le audaci tubature esterne colorate, ciascuna con una sua funzionalità: blu per l'aria condizionata, verde per l'acqua, gialla per le linee elettriche e bianca per i condotti di aerazione. A partire dal sesto piano, potrete ammirare una veduta mozzafiato dei tetti parigini e della Torre Eiffel.

Il museo, sviluppato su 8 livelli, vanta una delle collezioni d'arte moderna e contemporanea più prestigiose al mondo. Ogni anno vengono inoltre organizzate molte rassegne e mostre temporanee, che rendono omaggio ad artisti come Matisse, Kandinsky, Warhol, Klee, Munch e Soulages.

Informazioni pratiche: Il museo è aperto tutti i giorni dalle 11:00 alle 22:00, eccetto il martedì. Il giovedì sera chiude alle 23:00.

Prenotate il biglietto d'ingresso per il Centro Pompidou a 14 €, per guadagnare tempo e assicurarvi l'accesso prioritario al museo.

4Il Museo del Quai Branly - Jacques Chirac

Inaugurato nel 2006 da Jacques Chirac, il museo del Quai Branly è il più recente tra i quattro maggiori istituti culturali di Parigi. L'edificio principale sorge proprio accanto alla Torre Eiffel. Progettato da Jean Nouvel, è protetto da un'intera vetrata serigrafata. Fa parte del complesso anche un'altra struttura coperta da una parete verde, che si affaccia su un incantevole giardino.

Su una superficie totale di 40.600 mq, il museo del Quai Branly consacra le arti non occidentali di Africa, America, Asia e Oceania. Al suo interno conserva reperti sbalorditivi, che invitano a intraprendere un percorso alla scoperta di culture lontane.

Il museo riserva ampio spazio anche alle installazioni temporanee e ospita regolarmente numerosi spettacoli, dibattiti e proiezioni cinematografiche.

Informazioni pratiche: Il museo è aperto tutti i giorni dalle 11:00 alle 19:00, fatta eccezione per il lunedì. Nelle giornate di giovedì, venerdì e sabato resta aperto fino alle 21:00.

Evitate di perdere tempo in lunghe code e prenotate il biglietto d'entrata per il Museo del Quai Branly a partire da 10 €. Accederete direttamente all'ingresso prioritario.

La sessione è scaduta, si verrà reindirizzato alla home page Come to Paris.